venerdì 29 marzo 2013

Zuppa di lenticchie veloce

Avrei tanto voluto scrivere un post dedicato al cibo da scampagnata per Pasquetta, davvero, ma con che spirito posso accingermi a cotanta impresa quando fuori sembra novembre? Prima o poi mi ritroverò sovrapensiero ad iniziare a scervellarmi per i regali di Natale, convinta che sia ormai alle porte....Quindi metto in standby quello che avevo in mente di postare e riesumo queste foto fatte più di un mesetto fa che a quanto pare sono ancora attuali.

Oggi ricettina veloce, di quelle che ti salvano il pranzo o la cena con il minimo sforzo e la massima resa. Io lo considero piatto unico, ma può essere anche cosiderato un primo piatto.


Zuppa di lenticchie veloce (per 2 coinquilini)

  • 2 scatole di lenticchie precotte
  • 1 carota piccola
  • mezza costa di sedano
  • mezza cipolla
  • 2 foglie di alloro
  • olio, sale e pepe q.b.
E' semplicissimo: pulite e tagliate a pezzettini piccoli quanto più vi aggrada carota, sedano e cipolla, fate soffriggere in un goccio di olio a fuoco medio; nel frattempo scolate le lenticchie e sciacquatele velocemente sotto l'acqua corrente. Aggiungetele quindi al soffritto nella casseruola, unite le foglie di alloro e tanta acqua quanta ne basta per coprire i legumi. Fate cuocere per circa 20/30 minuti a fuoco medio facendo attenzione che l'acqua non evapori tutta e, nel caso, aggiungete la quantità necessaria da rendere la zuppa "brodosa" secondo i vostri gusti. Aggiustate di sale o usate il dado fatto in casa a fine cottura e poco prima di servire la zuppa, spolverizzatela con del pepe.


Nessun commento:

Posta un commento